LITIGA AL BAR, SCENDE IN STRADA UBRIACO CON UN MACHETE

25-06-17 ore 12.01 Ubriaco si aggirava nelle vie del paese con un machete in mano. E' accaduto ieri sera a Borgosatollo, dove un 34enne stava tornando in un locale in cui aveva avuto poco prima una discussione, impugnando quella che puo' risultare una vera e propria arma. Quella con cui, nei fumi dell'alcol, voleva presumibilmente porre fine alla lite.Per sua fortuna - e per fortuna degli altri litiganti - il 34enne ha incontrato sulla sua strada i carabinieri di una pattuglia del 25-06-17 ore 12.01 Ubriaco si aggirava nelle vie del paese con un machete in mano. E' accaduto ieri sera a Borgosatollo, dove un 34enne stava tornando in un locale in cui aveva avuto poco prima una discussione, impugnando quella che puo' risultare una vera e propria arma. Quella con cui, nei fumi dell'alcol, voleva presumibilmente porre fine alla lite.Per sua fortuna - e per fortuna degli altri litiganti - il 34enne ha incontrato sulla sua strada i carabinieri di una pattuglia del Radiomobile. Alla vista dei quali, a quanto riportano i militari, il giovane non ha neppure tentato di sottrarsi. Anzi, ha gettato a terra il machete e si e' consegnato ai carabinieri.I quali lo hanno allora identificato, condotto in caserma e denunciato a piede libero.Solo poche settimane fa, un caso analogo era sfociato nel sangue al Carmine, in citta'.