A UNDICI ANNI RACCOGLIE GIOCHI PER L'OSPEDALE

14-12-17 ore 15.31 Anche quest'anno, con le feste alle porte, Rosaria, 11 anni, si trasforma in un elfo e aiuta Babbo Natale a portare giocattoli e sorrisi ai bambini ricoverati in ospedale. Reduce da due trapianti di midollo, sa infatti benissimo cosa stanno provando questi piccoli pazienti: per un anno Rosaria ha vissuto al Civile e per altri tre mesi e' stata ospitealla Casa Ronald di Brescia. "Questi guerrieri - osserva la ragazzina di Travagliato - vorrebbero essere nelle loro case: aiutiamoli, con 14-12-17 ore 15.31 Anche quest'anno, con le feste alle porte, Rosaria, 11 anni, si trasforma in un elfo e aiuta Babbo Natale a portare giocattoli e sorrisi ai bambini ricoverati in ospedale. Reduce da due trapianti di midollo, sa infatti benissimo cosa stanno provando questi piccoli pazienti: per un anno Rosaria ha vissuto al Civile e per altri tre mesi e' stata ospitealla Casa Ronald di Brescia. "Questi guerrieri - osserva la ragazzina di Travagliato - vorrebbero essere nelle loro case: aiutiamoli, con i nostri regali, a sentire il calore del Natale". Rosaria fa quindi appello a tutti affinche' diano una mano "a far sorridere i bimbi che soffrono". Nella sua scuola, le medie di Travagliato, "ha collocato delle cassettine - spiega mamma Romina - per raccogliere offerte con cui acquistare giocattoli per l'Oncoematologia pediatrica del Civile, il centro del trapianto del midollo osseo e Casa Ronald di Brescia.". Per contribuire alla raccolta e' possibile contattare Romina: 366.2086936.